Diaporama - Farina di Semi di Canapa Sativa.

La farina di canapa è ricavata dalla macinatura dei semi di Canapa sativa. Ricca di nutrienti benefici per l’organismo, è utile per rinforzare e regolare la risposta del sistema immunitario, del sistema ormonale e del sistema nervoso. Scopriamola meglio.

La farina di semi di canapa è ottenuta dalla macinatura dei semi della pianta Cannabis sativa.

I semi vengono pressati in un torchio, poi macinati e ridotti in polvere all’interno di un mulino, dando vita ad una farina morbida nota anche semplicemente come farina di canapa.

La farina di Canapa contiene tutti gli 8 amminoacidi essenziali, inclusi metionina e cisteina che normalmente sono scarsamente rappresentati in altre proteine di origine vegetale. 

Il 65% delle proteine della canapa è rappresentato dalla edestina, una proteina che si digerisce facilmente, mentre sono completamente assenti la gliadina e la glutenina, ovvero il glutine. 

Per questo motivo la farina di canapa è adatta alle persone affetta da celiachia e inoltre è utile per rinforzare il sistema immunitario, quello nervoso e il sistema ormonale

Le fibre sono molto abbondanti e la rendono un alimento ideale per la lotta o la prevenzione alla stitichezza. I Sali minerali presenti in modo significante sono: potassio, magnesio, ferro e zinco, mentre per quanto riguarda le vitamine sono presenti prevalentemente i tocoferoli (vitamina E).

La farina di semi di Canapa è un alimento ricco di omega 3 e omega 6, acidi grassi importanti per il nostro organismo per le loro proprietà antiossidanti, utile inoltre per la prevenzione dei disturbi cardiovascolari.

Dalla canapa si ricavano diversi prodotti per l’alimentazione: i semi integrali e quelli decorticati, l'olio di semi di canapa, il latte di semi di canapa, il tofu di canapa, oltre, naturalmente, alla farina. 

La farina di semi di canapa, a sua volta, può essere utilizzata per la produzione di pane, dolci lievitati e biscotti, e il suo sapore ricorda vagamento quello della farina di nocciole